Come evolve il Real Estate?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
CONDIVIDI
Evoluzione Real Estate Proptech e Fintech

Come evolve il settore del real estate in questi ultimi anni? L’introduzione e lo sviluppo di nuove tecnologie dedicate alla compravendita e l’affitto, un volume sempre crescente di investimenti, iniziative di marketing e la gestione e la progettazione di un immobile contribuiscono a rendere il real estate sempre più digitalizzato e lo sbocco verso approccio Proptech e Fintech è inevitabile.

Ma di cosa stiamo parlando? Abbiamo deciso di approfondire la questione nelle prossime righe capendo se Proptech e Fintech possono effettivamente collaborare tra loro o rappresentano due rette parallele nell’evoluzione del settore del real estate.

Proptech: cos’è?

Il Proptech è il termine che viene declinato nel settore immobiliare e che presenta alcune similarità con la Fintech. Infatti, quando si parla di Proptech si fa riferimento all’applicazione di strumenti digitali e soluzioni innovative al real estate.

In particolare, il Proptech si occupa di offrire soluzioni e prodotti non puramente finanziari ma anche al servizio delle attività operative del settore come la costruzione e la gestione delle unità immobiliari.

Le proposte della Proptech si declinano in servizi ad alto tasso di innovazione digitale per le compravendite immobiliari come Instant Buying, servizi di realtà virtuale e aumentata.

Fintech: cos’è?

Se la Proptech si occupa di innovare il settore immobiliare dal punto di vista digitale, la Fintech si interessa solamente degli aspetti prettamente finanziari.

Infatti, uno dei campi su cui la Fintech svolge la propria attività è quello relativo all’accesso agli investimenti immobiliari. Sebbene in Italia la Fintech non sia ancora attecchita nel tessuto socio-economico, all’estero ci sono realtà che iniziano ad operare nel settore dell’erogazione di prestiti per la compravendita di immobili.

Fintech e Proptech: quali sono le sinergie?

Ci sono davvero delle sinergie tra Fintech e Proptech? Sembra proprio di si ma è necessario effettuare un distinguo. Infatti, nel caso in cui le aziende operino nel settore del Proptech e vadano a coprire alcuni segmenti specifici nei servizi operativi e logistici del real estate, il confine con il Fintech diventa molto marcato.

Invece, nel momento in cui le realtà Proptech decidono di integrare strumenti che si inseriscono nei processi finanziari legati al real estate come la compravendita e l’investimento la sinergia tra questi due settori diventa sempre più forte.

Senza dubbio, queste sinergie e la creazione esponenziale di nuovi strumenti tecnologici definiscono il modo in cui evolve il settore del real estate e permettono ai player del mercato di aumentare il valore e la digitalizzazione di un comparto fino ad oggi legato a processi prettamente analogici.

Airhome Invest fa parte del più grande hub italiano di start-up nel settore fintech, il FintechDistrict di Milano.

Potrebbe interessarti anche: